Ricciarelli


Nati nel XIV secolo, dove si narra che fu il cavaliere Ricciardetto Della Gherardesca a introdurre questi dolci, al ritorno dalle crociate, nel suo castello vicino a Volterra. La pasticceria Taddeucci li produce con l'antica ricetta. Si consumano con vini da dessert, in particolare con il Vin Santo
Ingredienti: zucchero, mandorle, glucosio, arancia candita (arancia, sciroppo di glucosio, zucchero) albume, vaniglia, ammoniaca.